Raffaella Lupi segnala ARBORVITAE, il cimitero green del futuro.

il cimitero del futuro è green e si chiama Arborvitae. Al momento è solo un progetto, ma le sue autrici sono ben decise a realizzarlo. Intanto per farsi un’idea si può visitare l’installazione ad hoc a Villa Ada.

Arborvitae è il progetto per il cimitero del terzo millennio, concepito dallo studio A3Paesaggio. Sintesi fra rinnovamento culturale e riqualificazione urbana che introduce una nuova cultura del cimitero e delle pratiche legate alla morte prevedendo, dopo la cremazione, l’interramento delle ceneri in un’apposita urna biodegradabile e la rinascita del corpo in un albero. Un cimitero-paesaggio in cui l’architettura funeraria cede il posto agli alberi dando ad un bosco urbano, spazio vitale per i cittadini, luogo di memoria capace di annullare la distanza tra il mondo dei morti e quello dei vivi.

1436110869

Arborvitae o Albero della vita è un progetto rivoluzionario ideato da uno studio di architettura romano composto da Cloe Berni, Consuelo Fabriani e Livia Ducoli che con una installazione un’installazione site-specific in un boschetto di betulle a Villa Ada invita a meditare sul tema della vita e della morte in un gioco di specchi tra gli alberi che chiamano a riflettere sul nostro operato e su ciò che lasceremo a chi verrà.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...